" Questo Blog lo dedico ai folli. Agli anticonformisti, ai ribelli, ai piantagrane, a tutti coloro che vedono le cose in modo diverso. Costoro non amano le regole, specie i regolamenti e non hanno alcun rispetto per lo status quo. Potete citarli, essere in disaccordo con loro; potete glorificarli o denigrarli ma l’unica cosa che non potrete mai fare è ignorarli, perchè riescono a cambiare le cose, perché fanno progredire l’umanità. E mentre qualcuno potrebbe definirli folli noi ne vediamo il genio; perché solo coloro che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo lo cambiano davvero. Da "Think different"


Cerca nel web

Ricerca personalizzata per i videomaker

24/12/13

In attesa dei professionisti alcuni test sul Mac Pro UPDATE!

 Dalle parti dei magazine online, ci sono alcuni team video perché ormai non puoi fare informazione senza il video. Ma sono americani e hanno la tendenza a capire prima degli italioti o degli eurodioti che il mondo cambia. Il loro vantaggio non è che hanno avuto prima di noi la tv o la rete, ma che hanno dei manager che non sono dei magnager come i nostri idioti e ignoranti che non capiscono una se.a di qualsiasi cosa che non sia un pelo di f..a o il migliore resort, ristorante o locale.
Ma anche negli US hanno un problema: parecchi di questi ragazzi che hanno la fortuna di avere dei veri manager, se la tirano un po' tantino e finisce che oltre al loro lavoro pensino anche di dare giudizi sull'operato altrui. No, non su un forum o un blog personale come sarebbe giusto, no, scrivono di se stessi sul loro magazine. E questo non è bello. Ahi, ahi Sig.ra Longari... diceva l'italo Mike.

E parlano appunto di loro e del nuovo Mac Pro e non sto qui a tediarvi con le loro analisi, ma un paio di cose interessanti anche se ovvie ma magari non immediate le hanno tirate fuori:

Primo) NON acquistate il giocattolo se usate prodotti Adobe finché non ci sarà la versione o il plug in che utilizza le capacità del nuovo Pro. Idem dicasi con Avid e similari. Idem verificare da Blackmagic per Resolve.

Secondo) ACQUISTATE il nuovo giocattolo se usate FCP X e ancor di più se usate o lavorate con girato 4k da RED. Va, il Pro insieme a FCP X con in braccio il 4K RED, come una scheggia.
Terzo) Se potete spendere qualcosa in più prendete la versione base n° 2 quella a 6 cpu e GPU D700 e mettete il resto nel Pcie disk interno meglio se un 1TB. Non ve ne pentirete quando saranno da montare 3/4 stream 4K Red con Color e qualche filtro. Ovviamente in attesa dei dischi Thunder 2 perché allora magari un 8 core e 64 GB di ram sono una buona alternativa.

Quarto) Lasciate perdere i test, i Geek e i bench, il nuovo Pro non è una scheggia di per sé, non utilizza ram organica o schede madri neuronali: è fatta di buon vecchio rame e silicio. Potreste simulare la stessa situazione o similari con un vecchio Mac Pro 2010 due GPU tanta ram e un disco della Fusion I/O. Nei test fatti dai "giornalisti" un Pro del 2010 batteva il nuovo nella pura velocità. Ma il nuovo Pro è un concept diverso, è più simile ad una moderna workstation grafica che ad un classico desktop. Qualcuno ricorda l'Indigo di SGI? Io ne ho ancora uno in garage..

Quinto) Il giocattolo è bello, pesa e quindi non è un giocattolo, e soprattutto fa meno rumore del vostro cervello quando pensa...

E per ultimo meglio montarlo per terra sotto il vostro desk a 10 cm da terra così vi riscalderà piedi e ginocchia raffreddate, dopo ore a montare per la decima volta la versione che voleva il cliente e che l'Agenzia ha sempre detto gli faceva schifo.

Buon riscaldamento!

P.S.
Se invece volete far seccare la gola e la lingua del cliente che siede accanto a voi, allora posizionatelo a qualche decina di cm alla sua sinistra se voi state a destra e viceversa. il vento caldo che si allarga uscendo dal proiettile farà il suo dovere. E niente distributori gratuiti di acqua in Studio, eh!

UPDATE! 24 Dic: Dato che molti fighetti della carta digitale come questi sopra e pare pure alcuni Pro che sanno bene come e a chi vendersi, hanno urlato in coro che il giocattolo costa mucho, quelli di Appleinsider che ultimamente non sbagliano un colpo con le loro lame al titanio, hanno fatto quello che gli altri non dicono!

Hanno fatto fare un preventivo per assemblare un PC con le stesse caratteristiche del Mac Pro configurazione top e con la stessa qualità (ma 3 volte più ingombrante), questo il risultato:
Mac Pro $ 9.599 contro PC a... $ 14.310 !!!!!!

E' Natale, non voglio essere più volgare di quanto lo sia di solito con queste zoccole del video e della carta digitale con la loro propaganda in stile PD e PDL, senza nominare Scelta Civica naturalmente e la Lega. Ma un bel dito medio se lo meritano!. AVGURI!!!!!!!

Nessun commento: