" Questo Blog lo dedico ai folli. Agli anticonformisti, ai ribelli, ai piantagrane, a tutti coloro che vedono le cose in modo diverso. Costoro non amano le regole, specie i regolamenti e non hanno alcun rispetto per lo status quo. Potete citarli, essere in disaccordo con loro; potete glorificarli o denigrarli ma l’unica cosa che non potrete mai fare è ignorarli, perchè riescono a cambiare le cose, perché fanno progredire l’umanità. E mentre qualcuno potrebbe definirli folli noi ne vediamo il genio; perché solo coloro che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo lo cambiano davvero. Da "Think different"


Cerca nel web

Ricerca personalizzata per i videomaker

27/03/13

Cercando il nuovo Steve Jobs

Mi spiace per questa lunga pausa, avrei voluto postare di più e tornare un po' di più al video, ma sto in mezzo ad un ennesimo trasloco e altre amenità.

Ma questa dritta, a chi manca Jobs e il suo modo di essere è deliziosa.
E' uscito un libro dell'ex boss di Steve Jobs degli inizi e cioè il fondatore della mitica Atari Nolan BushnellFinding the Next Steve Jobs”. Grandissimo computer prima che game consolle! Ed un altro personaggio il fondatore!

 Certo che i vari leader di oggi da Page a Zuckerberg non sono nulla in confronto a questi qua, in termini di spirito, anima, ecletticità, personalità. Eh... i favolosi anni 70 altro quegli squallidi '80 italioti!

Leggendo l'introduzione (che si può scaricare gratuitamente qua sotto) ho pensato di nuovo a quanto malefico ed egoista sia stato il destino che ha portato via uno degli uomini più interessanti e controversi degli ultimi 30 anni. Certamente uno che ha fatto della trasformazione, in senso buddista, la sua storia e quella delle sue società. Unico e irripetibile. Da una parte un freakettone, dall'altra un cervello da milioni di gigaflops!
Certamente un amante del bello. E come diceva un mio cliente della moda: " il bello non è semplice, è l'essenziale..."

Da leggere!

Potete scaricare l'introduzione in pdf qua

Nessun commento: