" Questo Blog lo dedico ai folli. Agli anticonformisti, ai ribelli, ai piantagrane, a tutti coloro che vedono le cose in modo diverso. Costoro non amano le regole, specie i regolamenti e non hanno alcun rispetto per lo status quo. Potete citarli, essere in disaccordo con loro; potete glorificarli o denigrarli ma l’unica cosa che non potrete mai fare è ignorarli, perchè riescono a cambiare le cose, perché fanno progredire l’umanità. E mentre qualcuno potrebbe definirli folli noi ne vediamo il genio; perché solo coloro che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo lo cambiano davvero. Da "Think different"


Cerca nel web

Ricerca personalizzata per i videomaker

28/09/12

Google uPack!. Che squallore!

Il sig. Eric Nazi Schimdt ad una recente press conference a Tokyo ha detto che il problema degli errori di IOs Maps nella versione 6, sono un problema di Apple e che loro, Google, non sanno quando e se uscirà una versione Google maps come App. Ma nel suo frattempo, sono usciti con una campagna online che deride gli errori di Apple maps per vendere il loro (Google ha comprato il ramo mobile di Motorola ndr) Motorola Razor.
Per farlo hanno ipotizzato la ricerca di un indirizzo a Mahattan: il 315 E 15th Street. Nell'immagine l'iPhone visualizza un indirizzo di Brooklyn, mentre il Razor quello corretto a Manhattan... Corretto??? Magari!



 Questi nazi squallidoni di Google si sono inventati un indirizzo di sana pianta. NON ESISTE!! Che squallore! CHE SQUALLORE!! Propaganda falsa e tendenziosa!

Dopo che i media hanno ripreso la squallida messa in scena uno solo, AMD Pettitte (tweet nick), fra le migliaia che hanno visto l'annuncio online, ha cercato quell'indirizzo nella realtà e  non trovandolo ha postato la bufala.
Non Solo quelli di Appleinsider hanno allora provato a capire perché Apple Map mandava ad una strada di Brooklyn e hanno scoperto che quella indirizzo a Brooklyn esiste e quindi a NY, ma ora si chiama Marlbourgh St e non più 15th St!! Poi hanno cercato un indirizzo esistente sulla 15esima a Manhattan, il 318, e Maps lo ha visualizzato chiaramente. Ma infine non contenti, hanno cercato l'indirizzo falso di Google-Motorola specificando appunto il quartiere Manhattan ed è stato visualizzato un piccolo parco dove, se non ci fosse stato sempre il parco ma buildings, ci sarebbe stato il 315!!
Altro che iLost naziGoogle, You(U) Pack!!! Che squallore! Che squallore!!!!
Non vi ricorda nulla una cosa del genere? A me si, i dossier falsi della banda del Berlosco. Probabilmente sono stati istruiti e preparati alla stessa scuola di propaganda!

Ehy Googlers! uPack!!

P.S.
Questo non toglie che Apple debba lavorare molto per rendere Maps affidabile, ma come un nostro collega americano, grande editor-videomnaker, creatore di plugin per FCP e FCP X scriveva l'altro ieri: " ...forse quelli di Google dovrebbero ricordarsi in che stato era il loro Maps solamente 5 anni fa e quanti di noi (utenti) li abbiano aiutati segnalando errori e omissioni..."

Nessun commento: