" Questo Blog lo dedico ai folli. Agli anticonformisti, ai ribelli, ai piantagrane, a tutti coloro che vedono le cose in modo diverso. Costoro non amano le regole, specie i regolamenti e non hanno alcun rispetto per lo status quo. Potete citarli, essere in disaccordo con loro; potete glorificarli o denigrarli ma l’unica cosa che non potrete mai fare è ignorarli, perchè riescono a cambiare le cose, perché fanno progredire l’umanità. E mentre qualcuno potrebbe definirli folli noi ne vediamo il genio; perché solo coloro che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo lo cambiano davvero. Da "Think different"


Cerca nel web

Ricerca personalizzata per i videomaker

04/07/12

Per l'anniversario dell'iPhone un articolo lucidissimo

Se l'iPhone è diventato molte cose e ognuno ne fa quello che vuole è grazie agli sviluppatori e alla visione di Apple e Jobs.
Un articolo imperdibile di John Gruber di rara chiarezza e precisione inconfutabile ne racconta il perchè, partendo da chi ne aveva predetto l'insuccesso credendo che fosse solamente un costoso cellulare. Qualche assaggio in italiano:

"...L' iPhone non è e non è mai stato un telefono. E' un computer tascabile al posto del cellulare. L' iPhone sta al cellulare come il MacIntosh stava alla macchina da scrivere..."

"...Oggi i telefoni cellulari sono applicazioni, non apparecchi ..." (hardware, ndr) Grande!

Un omaggio a questa visione, e ai suoi visionari, che in questi giorni compie 5 anni dalla sua prima uscita in pubblico nell'estate 2007.

Nessun commento: