" Questo Blog lo dedico ai folli. Agli anticonformisti, ai ribelli, ai piantagrane, a tutti coloro che vedono le cose in modo diverso. Costoro non amano le regole, specie i regolamenti e non hanno alcun rispetto per lo status quo. Potete citarli, essere in disaccordo con loro; potete glorificarli o denigrarli ma l’unica cosa che non potrete mai fare è ignorarli, perchè riescono a cambiare le cose, perché fanno progredire l’umanità. E mentre qualcuno potrebbe definirli folli noi ne vediamo il genio; perché solo coloro che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo lo cambiano davvero. Da "Think different"


Cerca nel web

Ricerca personalizzata per i videomaker

14/12/09

Attacchi di Panico? Certamente quando si leggono certe notizie...

Fino a ieri fra i giovani filmaker alleggiava la leggenda di uno che ce l'aveva fatta, auto producendosi un corto che era poi balzato all'attenzione (via web.. sorry) dei professionisti di Hollywood che l'avevano contattato, il suo nome è  Robert Rodriguez.
Ma ora un nuovo idolo sta per rubargli il posto e dimostrare che con meno di 1000 euro, un bel po' di tempo, alcuni amici/colleghi entusiasti e capaci si può essere invitati a Hollywwod per fare due chiacchiere e firmare un contratto da 1.000.000 di euro e ricevere un budget di 30 milioni per realizzarlo. Certo il tema è di quelli che vanno di moda, un ritorno alle paure degli anni passati: Ufo, robot, alieni, ma è quello che tira babe!
Il ragazzo o giovane uomo di 30 anni è Federico Alvarez e arriva da Montevideo e ha realizzato questo corto che alcuni di voi avranno già visto magari:




Io non lo avevo visto ancora, e GULP!, il ragazzo ha certamente la stoffa per gli action movie di stampo tecnologico alieno. Che dire del gusto della fotografia e del montaggio? Nulla, che è ce li ha. E che dire degli FX? Da paura!! Non sembra certo un filmaker indipendente qual'è, né i suoi collaboratori sembrano dei nerd della CG e del 3D, sembra più un trailer Dreamowrks...
La notizia la da  Newslite, che racconta come Alvarez sia stato messo letteralmente su un aereo per LA, da quelli di Mandate Pictures, per offrirgli appunto un contratto e un budget per realizzarlo, e con la collaborazione di niente di meno che del regista di Spider-Man, Sam Raimi. Ma non solo se lo sono coccolato bene bene questi di Hollwood. gli hanno dato un bell'appartamento e una macchina nuova (sembrano gli anni 80...) per farlo lavorare serenamente e assaporare il gusto di chi ce l'ha fatta in USA. E lui pare attacchi di panico non ne ha avuti in quella giornata fondamentale per la sua vita e carriera.

Dove lo hanno trovato? Su You Tube naturalmente. Il che ci fa capire come la stagione dellla TV , della pubblicità, sia finita da tempo per chi abbia delle velleità di cinema. O solo per chi ha qualcosa da raccontare o da far vedere al mondo. Caro Berlusca il tuo mondo l'è belle che finito, cosiccome le veline e le altre cosucce che girano da quelle parti!

1 commento:

tonyangelo ha detto...

Cavoli!Bè certo un po' di collaborazioni le avrà avute, intendersene di fx così non è semplice, penso. cmq ottimo il ragionamento che ne consegue, speriamo non se ne può più della tv.