" Questo Blog lo dedico ai folli. Agli anticonformisti, ai ribelli, ai piantagrane, a tutti coloro che vedono le cose in modo diverso. Costoro non amano le regole, specie i regolamenti e non hanno alcun rispetto per lo status quo. Potete citarli, essere in disaccordo con loro; potete glorificarli o denigrarli ma l’unica cosa che non potrete mai fare è ignorarli, perchè riescono a cambiare le cose, perché fanno progredire l’umanità. E mentre qualcuno potrebbe definirli folli noi ne vediamo il genio; perché solo coloro che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo lo cambiano davvero. Da "Think different"


Cerca nel web

Ricerca personalizzata per i videomaker

25/04/09

NAB: RED Ray compressione 700:1 che non si nota?


Al party RED l'altra "cosetta" da notare era la proiezione di materiale girato a 4K con la RED One e mostrato con un proiettore 4K della Sony, poi di seguito lo stesso materiale con il codec RED RAY. Il pubblico non ha potuto notare differenze eclatanti, ma la differenze c'era: il materiale 4K era proiettato con uno streaming da 1.3Gb/sec, quello RED Ray a 10 Mb/sec, meno quindi che il DV che è di circa 25 Mb/sec... Stupore fra il pubblico super specializzato del Party. Red Ray, leggo, era un "vecchio" progetto dei signori della RED di cui poi in quest0ultimo anno non si era più sentito novità.
Qualcuno si pone un giusto quesito: ma se quelli della RED hanno fatto un tale codec, allora faranno saltare tutti quelli fatti per l'HD e il 2K fino ad oggi. Pensate, dice, cosa vuol dire per l'industria cinematografica della distribuzione digitale o per il broadcast HD via cavo o via etere... per non dire poi di quello via internet, dico io..... una volta che le TLC italiote la finiranno (quando mai...) di prenderci per i fondelli con le favolette dell'adsl a 4, 7, 20 Mbit e quelli che offrono fibra a 10 Mb si dovrebbero ancora di più vergognare. O stare in galera, dico io.

Nessun commento: