" Questo Blog lo dedico ai folli. Agli anticonformisti, ai ribelli, ai piantagrane, a tutti coloro che vedono le cose in modo diverso. Costoro non amano le regole, specie i regolamenti e non hanno alcun rispetto per lo status quo. Potete citarli, essere in disaccordo con loro; potete glorificarli o denigrarli ma l’unica cosa che non potrete mai fare è ignorarli, perchè riescono a cambiare le cose, perché fanno progredire l’umanità. E mentre qualcuno potrebbe definirli folli noi ne vediamo il genio; perché solo coloro che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo lo cambiano davvero. Da "Think different"


Cerca nel web

Ricerca personalizzata per i videomaker

13/04/09

Color Correction: un accessorio indispensabile per "poveri"

Si sa che Apple Color o Color Finesse di AE sono stati pensati per essere controllati con una cosiddetta Control Surface, un "aggeggio" fatto di bottoni e trackball che permettono una precisa esplorazione delle color wheel, del gamma e di tutti i vari slider che sono presenti nei software. Ma, queste control surface costano parecchi soldi e sono adatte a chi fa della Color correction un lavoro e una professione. Insomma i telecinemari di una volta che oggi lavorano da digitale a digitale.
Ma per quelli come noi che usano la Color correction per bilanciare i propri lavori o quelli di colleghi e co-autori c'è una soluzione più economica della Kensigton: l'Expert Mouse da circa € 100, che come si vede non è altro che una buona e vecchia trackball, come quelle che si usavano negli anni 80... Ovviamente rivista e corretta e con una soluzione che la rende, appunto, perfetta per la Color: lo Scroll Ring, un anello che ruota intorno alla trackball che nel nostro specifico può muovere lo slide orizzontale dei livelli dei bianchi, grigi o neri del 3 way di FCP o quelli di Magic Bullet Colorista.

Inoltre la track rende facile l'esplorazione dello spazio colore diversamente dall'innaturale movimento a cui si è costretti con il mouse.
Trovate una spiega precisa in quest'articolo del solito e bravo Scott Simmons

Nessun commento: