" Questo Blog lo dedico ai folli. Agli anticonformisti, ai ribelli, ai piantagrane, a tutti coloro che vedono le cose in modo diverso. Costoro non amano le regole, specie i regolamenti e non hanno alcun rispetto per lo status quo. Potete citarli, essere in disaccordo con loro; potete glorificarli o denigrarli ma l’unica cosa che non potrete mai fare è ignorarli, perchè riescono a cambiare le cose, perché fanno progredire l’umanità. E mentre qualcuno potrebbe definirli folli noi ne vediamo il genio; perché solo coloro che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo lo cambiano davvero. Da "Think different"


Cerca nel web

Ricerca personalizzata per i videomaker

04/03/09

Furbetti del quartierino informatico

Pochi giorni fa raccontavo di un disco Seagate appena acquistato e usato una volta per backup morto miseramente dopo sole 3 ore di uso. Ora la storia diventa ancora più interessante perché dopo aver speso 18 euro per spedirlo in garanzia, me ne hanno mandato uno Certified Repaired. Ma questi furbi signori della Seagate non hanno accluso le viti (che avevo mandato indietro come da richiesta della Epto), né alcuna documentazione della storia del drive, o una garanzia.
Chiesto al venditore online che ha gestito la faccenda, la Epto, spiegazioni in merito, ma anche loro fanno finta di non sapere, anzi accludono bolla senza dati e numero di serie. Arrivano pure a dire che basta scrivergli che manderanno documentazione in merito, ma dopo 3 giorni nessuna risposta. Come del resto ad altre email mandate al loro indirizzo del Servizio Clienti.
A casa mia chi non mette nero su bianco è difficilmente una persona onesta perché ha qualcosa da nascondere, se no perché non essere disponibili e seri e scrivere una sacrosanta risposta via mail. Che il loro legale li ha, per caso, sconsigliati?? Ma va là....
Quello che è fastidioso della Epto e dei venditori online, è l'arroganza con cui ti rispondono, perché sanno che tu non puoi andare a parlargli a quattr'occhi, che possono ignorarti tanto non chiamerai un legale per 90 euro no?!
La mia fidanzata , colpa mia che l'ho consigliata di prenderlo da loro, è senza frigorifero da 3 mesi, anzi no, occupa una parte della piccola cucina , ma non funziona.... mai acceso, con i buchi dentro le pareti interne.. No Comment!
I commercianti online, del resto, non sono migliori di quelli classici. Il servizio post vendita? E chi se ne frega? Assistenza? A pagamento e quando pare a loro.
Chiedere per un prodotto difettoso da 92 euro di rispedirlo con corriere al costo di 18/20 è come si dice una presa per i fondelli.
Si potrebbe fare una class action contro questi furbetti, ma c'ha pensato il Berlosco nel decreto milleproroghe a rinviare l'entrata in vigore a luglio 2009.

UPDATE 05/03 MANDATI A CASA DECINE DI MANAGER SEAGATE!!!
Ma che bello sarebbe se succedesse anche da noi, ma è la giusta lezione per gli italioti del quartierino informatico. Forse val la pena di andare a Mi Manda RAITRE tuti noi vittime di Seagate e venditori online poco chiari.
Ma ecco la notizia ufficiale che arriva dall'autorevole The Register inglese: "...A total of five SVPs and a whopping 17 VPs will go, a fifth of the VP and SVP ranks at Seagate. This is an executive bloodbath caused by Seagate's recent red ink and follows the ousting of ex-CEO Bill Watkins, a ten per cent staff cut, facility consolidation and Barracuda quality problems..."

Nessun commento: