" Questo Blog lo dedico ai folli. Agli anticonformisti, ai ribelli, ai piantagrane, a tutti coloro che vedono le cose in modo diverso. Costoro non amano le regole, specie i regolamenti e non hanno alcun rispetto per lo status quo. Potete citarli, essere in disaccordo con loro; potete glorificarli o denigrarli ma l’unica cosa che non potrete mai fare è ignorarli, perchè riescono a cambiare le cose, perché fanno progredire l’umanità. E mentre qualcuno potrebbe definirli folli noi ne vediamo il genio; perché solo coloro che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo lo cambiano davvero. Da "Think different"


Cerca nel web

Ricerca personalizzata per i videomaker

29/03/09

E la Lobby dei produttori giapponesi aumenta i prezzi...


Ricevo da un mio fornitore di video professionale, la ADCOM di Bologna, una mail che porta una "brutta notizia" che spariamo sia un pesce d'Aprile in anticipo ma, ahinoi, loro ne sanno parecchio in più visto il contatto diretto che hanno con le case produttrici in europa: I produttori giapponesi di attrezzature video broadcast Canon, JVC, Panasonic e Sony (una lobby insomma) hanno deciso un aumento dei prezzi dal 1° Aprile? Praticamente domani!
Anche loro, nella mail, si stupiscono di questa strana scelta in un momento di crisi di vendite e investimenti, ma (dalla loro mail):
"...L'attuale crisi economica mondiale, unita all'aumento della valuta Giapponese, comporterà considerevoli aumenti dei prezzi. Il 1° Aprile 2009 inizierà il nuovo anno fiscale Giapponese: quale migliore occasione per adeguare i listini? In tutta Europa gli aumenti riguarderanno tutti i prodotti e tutti i marchi, facendo lievitare i prezzi dal 5% al 15% ...."

Che dire ragazzi/e? Certamente che se uno stava per comprare ma aspettava il NAB, forse compra ora, adesso, domani... insomma!
Ma se uno come me/noi si guarda intorno e inizia a progettare qualcosa, perché è nei momenti di crisi che si può trovare spazio o allargarlo o iniziare qualcosa di nuovo o diverso, allora che fa? Compra? Adesso, domani? Ma se è da un paio di mesi che quel progetto è in fase di sviluppo e ovviamente ancora prematura per gli investimenti, che faccio? Aspetto? Boh?!

Ma guarda un po'... chissà come mai quelli del libero mercato globale, è un po' di tempo che, bugiardi dall'inizio, invertono la rotta e vanno verso i monopoli e i "cartelli" per controllare, loro, quel mercato.

Come ho già pubblicato, io quella gente, la vederei bene con un bel completo a righe.. larghe.. e magari una targhetta sul petto con un numero, ognuno nella sua brava cella, con TV analogica e telefono sip.

3 commenti:

Alex Raccuglia ha detto...

Pur essendo abbastanza un cliente Adcom (e relativamente soddisfatto) mi piacerebbe capire se davvero questo aumento è stato introdotto dalla lobby o da Adcom stessa...
Resta da dire che, oggi, in questo momento di incertezza più che di crisi, se chi ha imposto questo aumento si aspetta un aumento delle vendite nell'immediato può rimanere ad aspettare: ognuno si terrà le sue apparecchiature per molto tempo a venire.
E anche in Italia o switch fisiologico all'alta definizione verrà rimandato di almeno un anno.
Nota: per "switch fisiologico" intendo dire il momento in cui le apparecchiature di fruizione casalinga in HD raggiungeranno la massa critica che imporrà la produzione non più sperimentale di programmi in alta definizione; e pensare che ad aprile 2009 il 99.99% delle trasmissioni TV è in SD 4:3... :-D

piero ha detto...

Bel commento Alex, ti ringrazio!
Soprattutto mi piace lo switch fisiologico. Aggiungo che i lor signorotti della tv italiota ne hanno pensata una buona: a Bologna provo a vedere il digitale terrestre con un decoder usb: solo Mediaset, solo a pagamento (a parte i 3 canali). Torno a Rimini e mio nipote di 10 anni, figlio dell'era tecnologica, si lamenta che gli hanno tolto Sportitalia e conclude che il digitale terrestre è una fregatura. Ma non solo da noi: una casa di produzione e agenzia creativa di New York (!) filma un evento di un mio cliente e mette online i video: ... 4:3. No comment!

zerosigma ha detto...

Pireo, tu sei il mio vate, per cui grazie a te.

Dopo avere scritto il commento mi sono guardato in giro e, effettivamente, per lo scambio Yen-Euro i prezzi sembra che debbano aumentare: chiedo scusa a mamma Adcom e un bel pollice verso nei confronti di chi affronta questa crisi in questo modo: alzando i prezzi...

Per quanto concerne DTT e strumenti di visione...
Mah, non so: mi sento una mosca bianca in un mare di mediocrità, ma forse sono solo poco tollerante...

Però, Piero, quando vuoi farti offrire una birra (a Milano) fischia che lo faccio volentieri. :-)