" Questo Blog lo dedico ai folli. Agli anticonformisti, ai ribelli, ai piantagrane, a tutti coloro che vedono le cose in modo diverso. Costoro non amano le regole, specie i regolamenti e non hanno alcun rispetto per lo status quo. Potete citarli, essere in disaccordo con loro; potete glorificarli o denigrarli ma l’unica cosa che non potrete mai fare è ignorarli, perchè riescono a cambiare le cose, perché fanno progredire l’umanità. E mentre qualcuno potrebbe definirli folli noi ne vediamo il genio; perché solo coloro che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo lo cambiano davvero. Da "Think different"


Cerca nel web

Ricerca personalizzata per i videomaker

17/03/08

GIRARE SEMPRE IN HD o IN 16:9

Dunque il primo consiglio è girare in 16:9 qualunque sia il formato SD (Standard Definition), DV, DVCpro, Betacam, etc. E' di qualche giorno fa la notizia che Sony smette di produrre CRT monitor e televisori, per cui come sapete ormai gli spettatori stanno sostituendo questi con gli LCD che sono tutti 16:9 nel settore TV consumer.

Che poi le nostre televisioni trasmettano ancora in 4:3 questo è un mistero o una miseria...dipende da come la si legge.
Se invece avete una camera HD (HDV, DVCPro HD, XDCam, etc) allora girate sempre comunque in HD e poi downconvertite tramite camera o tramite software in SD 16:9 o nel peggiore dei casi quando il cliente lo richieda espressamente, in 4:3 Letterbox, cioè con le bande nere sopra e sotto.
I clienti non sanno e forse NON POSSONO sapere, sta a voi consigliarli per il meglio: e il meglio è l'HD. Non tanto per per la maggiore risoluzione, quanto e soprattutto per cominciare a "immagazzinare" materiale in HD per il prossimo futuro in Italia o per il presente in USA o Giappone. Quando ne avranno bisogno alcuni anni dopo per distribuire un video in HD vi ringrazieranno!

Nessun commento: